Uragano Laura, almeno 4 morti tra Louisiana e Texas

Danni gravi ma meno delle attese grazie a evacuazioni

(ANSA) – ROMA, 28 AGO – Sono almeno 4 le vittime dell’uragano Laura che sta sferzando Louisiana e Texas. Lo riporta la Cnn, riferendo anche di un blackout per centinaia di migliaia di persone, tetti divelti e altri danni causati da venti fino a 150 chilometri orari. La perturbazione, classificata a 4 su una scala di 5, è stata poi declassata a tempesta tropicale raggiungendo il confine tra Louisiana e Arkansas. Tutte le vittime – hanno precisato le autorità locali sentite dalla Cnn – sono morte dopo la caduta di alberi sulle loro case,: una ragazza di 14 anni a Vernon, un uomo di età incerta a Jackson e un altro di 60 anni ad Acadia, hanno detto le autorità. Anche la prima vittima, una 14enne di Leesville, è rimasta uccisa da un albero caduto sulla casa. L’uragano ha fra l’altro causato danni ad un impianto chimico vicino al lago Charles, in Louisiana, dove si è sviluppato un incendio. Il governatore della Louisiana, John Bel Edwards, ha detto che i danni sono stati inferiori alle attese, anche grazie alle evacuazioni preventive dalle zone più a rischio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.