Urta il cavalcavia e si ribalta: caos a Tavernola
Cronaca

Urta il cavalcavia e si ribalta: caos a Tavernola

 L'autocarro con lo schiacciasassi ribaltato © | L’autocarro con lo schiacciasassi ribaltato

Questa mattina intorno alle 9 un autocarro che trasportava uno schiacciasassi da cantiere non ha tenuto conto delle altezze e ha sbattuto contro la capriata del cavalcavia di via Asiago a Tavernola, quello che conduce alla galleria di Cernobbio. Lo schiacciasassi si è ribaltato.

Sul posto è intervenuta la polizia locale. Il traffico fra Tavernola, Cernobbio e Brogeda in conseguenza dell’incidente si è paralizzato per ore e il flusso in uscita da Como è stato deviato verso Maslianico.
Sul posto sono intervenuti gli operai incaricati, che per rimuovere il mezzo hanno chiuso momentaneamente la strada.

“Abbiamo eseguito con i tecnici Anas e con i vigili del fuoco perizie sul cavalcavia – ha spiegato il comandante della polizia locale Donatello Ghezzo – che è risultato privo di danni e quindi transitabile”.

Il conducente del mezzo ha però lamentato la mancanza di segnaletica necessaria a capire l’altezza del cavalcavia. Solo ulteriori indagini potranno chiarire la questione, anche perché la strada sotto il cavalcavia non è perfettamente piana e il rimorchio si è piegato e danneggiato dopo l’urto.

24 maggio 2018

Info Autore

Mario Rapisarda

Mario Rapisarda mrapisarda@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto