Usa 2020: Kim Kardashian furiosa con Kanye dopo comizio

A Charleston il rapper ha rivelato particolari di vita di coppia

(ANSA) – NEW YORK, 21 LUG – Il primo comizio per la campagna presidenziale di Kanye West manda su tutte le furie Kim Kardashian. La regina dei reality show nonché moglie del rapper non ha gradito che siano stati messi in piazza particolari così personali della vita privata della coppia. In particolare secondo quanto scrive People citando delle fonti, Kim è preoccupata che le rivelazioni di Kanye possano avere ripercussioni sui loro quattro figli, North, Saint, Chicago e Psalm, rispettivamente di sette, quattro, due e un anno. Durante il comizio shock finito a Charleston in sud Carolina, Kanye aveva detto che nel 2013 lui e l’allora compagna avevano considerato un aborto per North. Ha anche detto che suo padre non voleva che lui nascesse. Mentre in una serie di post su Twitter ha rivelato che Kim voleva internarlo uno volta e di non volere che la nuora Kris Jenner sia nei paraggi dei figli. Sempre secondo fonti, Kim è anche preoccupata che la campagna presidenziale possa ulteriormente compromettere la salute mentale del marito. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.