Usa: a Portland ‘muro veterani’ per difendere manifestanti

E la loro liberta' di parola di fronte agli agenti federali

(ANSA) – NEW YORK, 25 LUG – Un ‘muro di veterani’ per difendere la liberta’ di parola dei manifestanti a Portland. "Siamo qui per sostenere il diritto dei manifestanti a protestare", spiega Duston Obermeyer, veterano dei Marine, che nella notte si e’ messo insieme ad altri colleghi in prima linea a protezione di coloro che da settimane sono in piazza contro il razzismo in seguito alla morte di George Floyd. Le proteste hanno spinto Donald Trump a inviare agenti federali nella citta’ dell’Oregon, esacerbando ulteriormente gli animi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.