Usa: addio a Rush Limbaugh, star della radio conservatrice

Malato di cancro. Trump gli conferì la Medaglia della Libertà

(ANSA) – WASHINGTON, FEB 17 – Rush Limbaugh, uno dei conduttori radiofonici piu’ popolari d’America e una delle voci piu’ influenti del mondo conservatore negli Stati Uniti, e’ morto all’eta’ di 70 anni. Lo riferiscono vari media Usa, dando l’annuncio della moglie. Limbaugh soffriva di un cancro ai polmoni e lo scorso febbraio, poco dopo l’annuncio della diagnosi, l’allora presidente Donald Trump – di cui era un sostenitore – gli conferi’ la Medaglia della Liberta’, il piu’ alto riconoscimento civile conferito negli Stati Uniti. Il suo "The Rush Limbaugh Show" era andato in onda per la prima volta nel 1988. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.