Usa: almeno 5 morti per i roghi che devastano la California

Oltre 60 mila persone fuggite dalle loro case

(ANSA) – NEW YORK, 21 AGO – Sono almeno cinque le persone morte a causa degli incendi che stanno devastando la California, e oltre 60 mila residenti sono stati costretti a fuggire dalle loro case. Lo hanno confermato le autorità ai media Usa, precisando che una delle vittime e’ un residente nella contea di Solano, nella zona nord-orientale della baia di San Francisco, e altre tre sono morte nella contea di Napa, dove si trova la valle del vino rinomata in tutto il mondo. Inoltre, un pilota di un elicottero cisterna e’ deceduto durante una missione nella zona centrale dello stato. In tutto, oltre 30 civili e vigili del fuoco sono rimasti feriti. Il governatore Gavin Newsom ha detto che sono più di 370 gli incendi in tutto lo stato, e oltre 10 mila pompieri sono in prima linea per tentare di contenere le fiamme. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.