Usa: almeno 76 morti di caldo sulla costa occidentale

Colpiti l'Oregon e Washington

(ANSA) – NEW YORK, 01 LUG – Sono almeno 76 i morti per l’ondata di caldo che si è abbattuta sugli Stati dell’Oregon e di Washington, sulla costa occidentale americana. Le temperature sono salite sopra i 46 gradi causando, nella maggior parte delle vittime, l’ipertermia. L’età delle vittime è compresa fra i 44 e i 97 anni. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.