Usa: Amazon difende stop Parler, è giustificato

'Ha violato il contratto ospitando contenuti violenti'

(ANSA) – NEW YORK, 12 GEN – Amazon difende la sua decisione di bloccare Parler e chiede alla giustizia americana di non ordinare di reintegrare il servizio. "Parler ha violato il contratto ospitando contenuti violenti e non agendo tempestivamente nel rimuoverli", afferma Amazon nei documenti depositati in tribunale. Amazon ha sospeso Parler nei giorni scorsi dopo che il servizio è stato usato dai sostenitori di Donald Trump per organizzare le proteste al Campidoglio. Parler ha fatto causa ad Amazon, chiedendo a un giudice federale di Seattle di ordinare ad Amazon il reintegro immediato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.