Usa: ex giocatore football trovato morto in hotel

Vincent Jackson aveva militato nei Tampa Bay Buccaneers

(ANSA) – ROMA, 16 FEB – L’ex giocatore di football Vincent Jackson è stato trovato morto nella sua stanza di un hotel on Florida. Lo riporta la Cnn. Il 38enne soggiornava all’Homewood Suites di Brandon, vicino Tampa, dall’11 gennaio, secondo quanto riferito dall’ufficio dello sceriffo della contea di Hillsborough. Il 10 febbraio la famiglia ne aveva denunciato la scomparsa e dopo due giorni è stato individuato dalla polizia nell’hotel. "Dopo aver valutato che Jackson stava bene il caso di persona scomparsa è stato ritirato", ha spiegato l’ufficio dello sceriffo. Ma l’ex giocatore è stato trovato morto da una cameriera ieri attorno alle 11.30. Sul suo corpo non ci sono ferite. Il corpo sarà sottoposto ad autopsia per accertarne le cause della morte. Jackson ha iniziato a giocare a football all’università, poi nel 2005 è stato arruolato dai San Diego Chargers. Le sue ultime cinque stagioni ha militato nei Tampa Bay Buccaneers, che quest’anno ha vinto il Super Bowl. "Vincent era un padre dedito, un marito, un uomo d’affari e un filantropo che ha avuto un forte impatto sulla nostra comunità sostenendo le famiglie dei militari attraverso la sua fondazione Jackson in Action 83", si legge in un comunicato dei Buccaneers. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.