Usa: ex poliziotto che uccise Floyd ricorre in appello

A giugno è stato condannato a oltre 22 anni di carcere

(ANSA) – WASHINGTON, 24 SET – L’ex poliziotto condannato a oltre 22 anni di carcere per l’omicidio di George Floyd, Derek Chauvin, è ricorso in appello presso un tribunale distrettuale del Minnesota sulla base di 14 contestazioni relative al suo processo tenuto all’inizio di quest’anno. Chauvin, che è stato condannato a giugno per aver ucciso Floyd inginocchiandosi sul suo collo per quasi 10 minuti, ha impugnato il verdetto accusando tra l’altro lo Stato di cattiva condotta giudiziaria. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.