Usa: Facebook vieta spot dopo fine voto

Per ridurre rischi confusione o abuso dopo spoglio

(ANSA) – WASHINGTON, 08 OTT – Facebook ha annunciato che tutti gli spot legati alle elezioni, a sfondo politico o sociale, saranno vietati sulle sue piattaforme negli Usa alla chiusura del voto del 3 novembre. La compagnia ha spiegato di aver preso questa decisione per ridurre i rischi di "confusione o di abuso", sullo sfondo dei timori di una spoglio delle schede molto contestato.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.