Usa: Mike Tyson, ‘costretto a vaccinarmi per lavorare’

Leggenda della box

(ANSA) – NEW YORK, 08 OTT – "Sono stato costretto a fare il vaccino". A parlare è Mike Tyson il quale in un’intervista a Usa Today ha detto di non aver avuto scelta e ha dovuto cedere. La leggenda della boxe ha detto che ha dovuto vaccinarsi in modo da poter viaggiare e continuare a lavorare. "Non l’ho fatto volentieri – ha spiegato -. Avevo un po’ di apprensione. Ho dovuto cedere perché viaggio a livello internazionale e se non viaggio non si mangia. Ho deciso quindi di correre il rischio e vaccinarmi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.