Usa: moglie Andrew Yang, ‘io abusata’

Lui

(ANSA) – ROMA, 17 GEN – La moglie dell’imprenditore Andrew Yang, candidato democratico alle presidenziali negli Stati Uniti, ha rivelato di essere stata molestata sessualmente da un ginecologo quando era incinta. Un segreto conservato per anni e che ha deciso di rivelare – ha raccontato – solo dopo aver letto una denuncia simile in una lettera inviata da una elettrice al marito, dopo che lui aveva espresso in un evento elettorale la necessità di dare più sostegno alle donne imprenditrici esposte alle molestie. "Ricordo di aver letto quella lettera e altre simili e di aver pensato: ‘Sento il tuo dolore, vorrei poterti contattare e dirti che ti capisco. Perchè anche io ho una mia storia ", ha detto Evelyn Yang alla CNN. I coniugi Yang hanno già condiviso questioni private con gli elettori, come quando hanno parlato apertamente dell’autismo da cui è affetto il loro figlio, ricevendo manifestazioni di affetto e gratitudine. Un atteggiamento che ha incoraggiato le rivelazioni di Evelyn.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.