Usa: prima esecuzione federale di una donna da oltre 60 anni

Sarà giustiziata l'8 dicembre

(ANSA) – WASHINGTON, 17 OTT – Il governo degli Stati Uniti ha fissato le date di altre due esecuzioni federali, in tutto nove quest’anno da quando l’amministrazione Trump le ha reintrodotte. L’8 dicembre toccherà a Lisa Montgomery, la prima donna a passare per le mani del boia da oltre 60 anni. E’ stata condannata nel 2004 per aver strangolato un’altra donna incinta. Le ultime due donne ad essere giustiziate nel 1953 furono Bonnie Brown Headey ed Ethel Rosenberg, quest’ultima protagonista di una famosa storia di spionaggio e messa a morte insieme al marito Julius. L’altra esecuzione e’ prevista per il 10 dicembre e riguarda Brandon Bernard, condannato per l’uccisione nel 1999 in Texas di due giovani religiosi. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.