Usa: Virginia, anche la Camera vota abolizione pena di morte

Ora manca solo la firma governatore ad aprile

(ANSA) – NEW YORK, 6 FEB – Anche la Camera dello stato della Virginia ha votato per l’abolizione della pena di morte. Con 57 voti a favore e 41 contro è stata confermata la decisione del Senato. L’ultimo passaggio ormai è la firma del governatore democratico Ralph Northam, per motivi procedurali prevista solo ad aprile. Questione di pochi mesi, quindi, e la Virginia diventerà il primo stato del sud degli Stati Uniti ad aver abolito la pena di morte. E’ stato anche il primo stato ad averla introdotta nel 1608: il primo condannato fu il capitano George Kendall, accusato di essere una spia degli spagnoli. In circa quattro secoli la Virginia ha il triste primato di aver mandato a morte quasi 1.400 persone. Da quando la pena di morte è stata reintrodotta in Usa nel 1976 la Virginia, con 114 esecuzioni, è seconda solo al Texas con 570. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.