Usa,’non vogliamo conflitti con la Cina’

Ministro Difesa

(ANSA) – BERLINO, 15 FEB – "Noi non vogliamo conflitti con la Cina. Vorremmo collaborare, ma la Cina deve essere più trasparente" e "deve rispettare le regole come gli altri" e in sintesi "cambiare la sua politica", diventando un paese "normale". Lo ha detto il ministro della Difesa americano Mark Esper, intervenendo alla Conferenza di sicurezza di Monaco. "L’America si preoccupa e dovrebbe farlo anche l’Europa", ha incalzato il ministro Usa. Esper ha sottolineato che Pechino "esercita una pressione ricattatoria nei confronti degli altri" e non rispetta le regole internazionali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.