Usura, estorsione e contrabbando di tabacchi esteri, arrestato albanese di 67 anni

Carabinieri in azione

Usura, estorsione e contrabbando di tabacchi esteri. Un uomo di 67 anni, albanese residente a Carugo è stato arrestato dai carabinieri della tenenza di Mariano Comense e rinchiuso in carcere al Bassone perché destinatario di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Monza. L’uomo deve scontare una pena di 6 anni di reclusione. All’albanese vengono contestati reati commessi tra il mese di agosto del 2009 e l’estate del 2013 nella zona di Lissone e Besana, nella provincia di Monza e Brianza. L’uomo è accusato, oltre che di estorsione, di aver contrabbandato tabacchi esteri in concorso con altre persone. I carabinieri di Mariano Comense, nell’ambito delle attività per il contrasto e la prevenzione dei reati predatori e delle attività di spaccio hanno rintracciato il 67enne, trovato nella sua abitazione di Carugo e hanno eseguito l’ordine di carcerazione. L’uomo è stato rinchiuso in cella al carcere del Bassone, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.