Va ai domiciliari la truffatrice di Albiolo

Giustizia

Una donna di 52 anni residente ad Albiolo è stata sottoposta agli arresti domiciliari con l’accusa di truffa.

Nel gennaio di quattro anni fa si era accordata con un residente a Mandello Lario (Lecco) per la vendita di un’auto. L’uomo aveva effettuato due versamenti su una carta prepagata per 2mila euro, ma non era mai venuto in possesso dell’auto. Ora l’arresto.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.