Tetano e morbillo, crescono sia la copertura sia gli adulti non vaccinati
Città, Cronaca, Sanità, Scuola e Università, Società, Territorio

Tetano e morbillo, crescono sia la copertura sia gli adulti non vaccinati

La vaccinazione a un bambino La vaccinazione a un bambino

Vaccinazioni per tetano e morbillo, ormai raggiunta sul Lario la cosiddetta “immunità di gregge” che l’Organizzazione Mondiale della Sanità identifica quando vi è la copertura del 95% della popolazione.
I dati sono stati forniti  dall’Ats Insubria, che certifica come dalla rilevazione effettuata al 20 marzo i non vaccinati di tetano e morbillo siano ulteriormente diminuiti rispetto al 31 dicembre 2017. Una tendenza confermata anche su scala regionale dall’assessore al Welfare, Giulio Gallera.

In Lombardia l’antitetanica rientra nella vaccinazione esavalente e l’antimorbillo nell’Mpr (morbillo, parotite e rosolia). Le verifiche riguardano le fasce d’età tra i 0 e i 16 anni, interessate dalla legge sull’obbligo vaccinale che riguarda una popolazione di 201.046 soggetti. Per il tetano si è passati da 15.989 a 12.320 di inadempienti (6,1% del totale popolazione), per il morbillo da 17.498 a 14.205 (7,0%).
Se il dato il monitoraggio si restringe dal territorio dell’Ats Insubria (Como-Varese) all’Asst Lariana, la popolazione da 0 a 16 anni scende a 75.799 persone, i non vaccinati contro il tetano sono passati da 5.546 a 5.299 (6,9% al 20 marzo) e quelli contro il morbillo da 5.726 a 5.467 (7,2%).

«Per quanto riguarda l’allarme lanciato dall’Istituto superiore di Sanità per l’aumento del numero di adulti colpiti da casi di morbillo, anche in Ats Insubria si registra questo fenomeno», si legge nella nota. «Oltre al numero di casi concentrato nella fascia di età di offerta della vaccinazione – dicono sempre dall’Ats Insubria – si è assistito a un progressivo spostamento in avanti dell’età relativa al tasso di incidenza più elevato: dai 5 ai 9 anni del 2002 ai 30-34 del 2017». Ats Insubria ricorda che i centri vaccinali offrono la vaccinazione gratuita per il morbillo anche agli adulti e che la stessa è particolarmente consigliata ai soggetti a rischio per patologia.

Approfondimenti e analisi sul “Corriere di Como” in edicola domani.

 

10 Aprile 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto