Vaccini dai 12 ai 19 anni, serve ancora la prenotazione

L'hub vaccina al polo fieristico di Villa Erba a Cernobbio resterà aperto fino al 15 agosto

Prosegue con successo la campagna vaccinale di Regione Lombardia, in particolare per la fascia dei giovani 12-19 anni.

Lo scrive in una Nota l’assessorato al Welfare di Regione Lombardia.

“Sono poco meno di 495.000 – si legge – gli adolescenti lombardi che hanno aderito alla campagna vaccinale (65%); di essi, 379.699 (circa il 50%) hanno ricevuto almeno la prima dose di vaccino, mentre sono 234.208 i giovani (30%) che hanno già completato il ciclo vaccinale”.

“Regione Lombardia, in accordo con la struttura commissariale guidata dal generale Francesco Figliuolo – prosegue la Nota – ha scelto di proseguire la campagna, anche con i giovani, mediante l’adesione con prenotazione sul portale dedicato, a cui segue la somministrazione entro 48 ore presso il centro prescelto”.

In altre regioni d’Italia, invece i giovani possono accedere ai centri vaccinali anche senza prenotazione.

“Si tratta di una scelta organizzativa – conclude l’assessorato – che permette di controllare meticolosamente l’agenda, evitando possibili assembramenti nei punti vaccinali e inutili perdite di tempo. Vengono infatti fissati appuntamenti veloci con giorno e ora chiari”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.