Vaccini obbligatori: la copertura è oltre il 95%, ma oltre 2mila bambini non sono in regola

Vaccinazioni

Obiettivo raggiunto e copertura vaccinale ben al di sopra della soglia del 95% a Como. Restano però circa 2.200 bambini dai 2 ai 5 anni, tra la nostra provincia e quella di Varese, che rimarranno fuori dagli asili perché non in regola con gli obblighi previsti dalla legge.
In vista dell’avvio del nuovo anno scolastico, la Regione Lombardia ha diffuso i dati aggiornati sulle vaccinazioni, con un focus sui bimbi nati tra il 2013 e il 2016. In questa fascia di età, scadute tutte le deroghe, i piccoli non in regola non possono frequentare nidi e scuole dell’infanzia.

Per l’Ats Insubria, che comprende le province di Como e Varese, la copertura va dal 95,3% al 96,1% per la trivalente e dal 95,7% al 96,7% per l’esavalente. Tra i bimbi da 2 a 5 anni, restano quasi 1.900 piccoli non in regola per l’esavalente e circa 2.200 per la trivalente.

L’approfondimento sul Corriere di Como in edicola giovedì 5 settembre

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.