Vaccini, scoppia un caso nel Comasco
Cronaca, Sanità

Vaccini, scoppia un caso nel Comasco

Un bambino di quattro anni di una scuola materna del Comasco è stato allontanato dall’aula dopo che i genitori avevano rifiutato di presentare l’autocertificazione richiesta dalle nuove disposizioni in merito ai vaccini. Il bimbo sarebbe peraltro in regola con tutte le vaccinazioni. I genitori si sono rivolti ai carabinieri della stazione che opera nel paese dove si è verificato il caso. Il dirigente scolastico provinciale, contattato dal nostro giornale, ha dichiarato di non essere a conoscenza del caso specifico, ma che non ci si può stupire in quanto “è stata applicata la legge”. Tutti i particolari della vicenda nell’edizione del “Corriere di Como” in edicola oggi.

14 settembre 2017

Info Autore

Marco

Marco Guggiari mguggiari@corrierecomo.it


Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto