Vaccini, scoppia un caso nel Comasco
Cronaca, Sanità

Vaccini, scoppia un caso nel Comasco

Un bambino di quattro anni di una scuola materna del Comasco è stato allontanato dall’aula dopo che i genitori avevano rifiutato di presentare l’autocertificazione richiesta dalle nuove disposizioni in merito ai vaccini. Il bimbo sarebbe peraltro in regola con tutte le vaccinazioni. I genitori si sono rivolti ai carabinieri della stazione che opera nel paese dove si è verificato il caso. Il dirigente scolastico provinciale, contattato dal nostro giornale, ha dichiarato di non essere a conoscenza del caso specifico, ma che non ci si può stupire in quanto “è stata applicata la legge”. Tutti i particolari della vicenda nell’edizione del “Corriere di Como” in edicola oggi.

14 Settembre 2017

Info Autore

Marco

Marco Guggiari mguggiari@corrierecomo.it


Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto