Vaccini: scuola e over 80, al via le adesioni in Piemonte

Già migliaia in pochi istanti

(ANSA) – TORINO, 15 FEB – Oltre duemila preadesioni in pochi istanti, da parte del personale scolastico, della formazione professionale e dell’università, e già 4mila adesione per gli over 80 caricate dai medici di famiglia. Partono bene, in Piemonte, le prenotazioni del vaccino contro il Covid-19. Accessibile da questa mattina la app il piemontevaccina.it, in questa fase della campagna può aderire il personale docente e non docente delle scuole di ogni ordine e grado, e delle università, purché privo di patologie, poiché per le categorie più a rischio sono previsti canali diversi. Possono aderire anche gli over 55, anche se al momento non possono ancora essere vaccinati, visto che le dosi di AstraZeneca, usato per questa categoria in Italia, è al momento validato solo fino ai 55 anni. A differenza del personale scolastico, gli over 80 non devono invece prenotarsi tramite la app, ma contattando il medico di medicina generale per dare la propria pre-adesione. Tocca al medico compilare l’adesione per i propri assistiti, indicando una priorità ‘alta’ o ‘normale’, e chiarendo se il soggetto può recarsi all’appuntamento o deve essere vaccinato al domicilio. Saranno invece le Asl a inviare l’sms o la mail con l’appuntamento. Gli over 80 non trasportabili saranno vaccinati a domicilio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.