Vaccino contro il Covid ecco come diventare volontari

Boom degli isolamenti

Adesione elevata, ma liste ancora aperte per la ricerca di volontari per la sperimentazione del vaccino anticovid in via di sviluppo all’ospedale San Gerardo di Monza e messo a punto dalla Takis e dalla Rottapharm Biotech. Condotta dal Centro Ricerca della Asst, in collaborazione con l’Università di Milano-Bicocca, la sperimentazione di “Fase 1” sull’uomo punterà a verificare l’efficacia di un vaccino basato sul Dna e innovativo anche dal punto di vista clinico. La sperimentazione sull’uomo consta di 3 fasi ed è il primo passo verso l’utilizzo del vaccino su larga scala. La “Fase 1” durerà circa 3 mesi e dopo un periodo di “follow up” si analizzeranno i risultati. Alla successiva “Fase 2” parteciperanno 200 persone, selezionate tra le 582 che si sono già fatte avanti e sono state iscritte nel Registro volontari e tra quelle che ancora si proporranno nei prossimi giorni.
È ancora possibile candidarsi mandando una mail a dir.centroricerca@asst-monza.it.

Si deve avere un’età tra i 18 e i 65 anni, essere in buone condizioni psicofisiche e non si deve essere entrati in contatto con il virus, con l’epatite o l’Hiv.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.