Valbasca, la rinascita con 38 nuovi alberi

La polizia sorveglia la Polveriera di Albate dopo il ritrovamento della bomba

Sabato 6 marzo dalle ore 9.30 presso la ex Polveriera situata in Valbasca (Albate), i volontari della delegazione di Como di Conalpa (COordinamento Nazionale ALberie PAesaggio) affiancati e diretti da un giardiniere professionista, si attiveranno per la messa a dimora di 37 alberi da frutto e di una conifera. Nello specifico verranno piantumati 30 alberi di pero (di 4 varietà diverse), 3 alberi di Noce (Jugland regia), 2 Alberi di Ciliegio, 2 di Susino ed 1Abete del Caucaso (Abies Nordmanianna). L’iniziativa di Conalpa rientra in un ben più ampio progetto di riqualificazione, intrapreso e gestito dalla direzione del Parco Regionale della Spina Verde, che comprende e ha compreso, oltre al recupero di un edificio esistente, anche il risanamento di tutta l’area militare circostante che da molto tempo giaceva dismessa ed abbandonata. Il progetto di piantumazione verrà eseguito nel pieno rispetto della normativa vigente anticontagio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.