Valle Intelvi, lo spettacolo dei motori nel ricordo di Enrico Manzoni – LA GALLERY

Memorial Manzoni 2021

Una manifestazione che, seppure non competitiva, ha avuto il merito di riportare il mondo dei motori nelle valli lariane, quelle che in autunno ospitano il Rally Aci Como-Etv, e che in passato erano la base delle gare organizzate dal promoter Enrico Manzoni, scomparso nel mese di aprile dello scorso anno: prima le cosiddette “autosciatorie”, poi i rally (il più popolare, il “Valle Intelvi”) e gli slalom del Campionato denominato proprio Valli lariane.

Ad Enrico Manzoni era dedicato un evento motoristico organizzato ieri in Valle Intelvi nella zona dell’Alpe Grande, tra la Bolla e Orimento. Proprio nella location dove, è stato annunciato negli scorsi giorni, sarà installata la prima “big bench” comasca (grande panchina panoramica, QUI l’articolo).

Si trattava si una sfilata di vetture su strada chiusa, a cui hanno preso parte automobili di ogni tipo, anche se le più ammirate sono state quelle da competizione, come Lancia Stratos, Audi Quattro, Opel Manta, Fiat Ritmo e 127, Ford Escort, Talbot e Renault Alpine d’epoca, per arrivare alle più moderne Skoda Fabia R5, Renault Clio e una apprezzatissima Ford Fiesta Wrc Plus, come quelle che partecipano al Mondiale.

L’iniziativa – organizzata dal promoter toscano Paolo Mugnai – è stata una occasione di rivedersi per piloti, addetti ai lavori, organizzatori e appassionati, dopo che lo scorso anno il Rally Aci Como era stato disputato, per l’emergenza sanitaria, con formato ridotto e prove speciali chiuse al pubblico. Stessa sorte, peraltro, toccata per tutto l’anno alle partite di Calcio Como, Pallacanestro Cantù, o ad un altro grande evento come il Giro di Lombardia di ciclismo.

Non si saliva con il cronometro, anche se alla fine non sono mancate premiazioni, con un ricordo per tutti i partecipanti e coppe speciali assegnate a piloti scelti da Daniela Manzoni, figlia di Enrico: Michele Mazzoni, Martina Fasoli e Costanzo della Pietra. Il criterio? Il passaggio che più ha emozionato all’inversione della Bolla. A portare il saluto ufficiale, il sindaco di Centro Valle Intelvi Mario Pozzi con l’assessore al turismo Erica Nicolò.

Nella gallery sotto, buona parte dei protagonisti e qualche scatto delle premiazioni finali della manifestazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.