Vandali all’assalto della scuola di Bellagio: aule inagibili

Scuola vandalizzata

Assalto dei vandali nella notte tra lunedì e martedì alla scuola di Bellagio, istituto dove svolgono le lezioni circa 200 ragazzi, tra elementari e medie. Finestre e porte rotte, vetri ovunque, armadi rovesciati, estintori utilizzati nelle aule e nei corridoi.

Il raid ha causato l’inagibilità del plesso, dove questa mattina i bambini hanno fatto lezione all’aperto. Le indagini per individuare i responsabili sono affidate ai carabinieri.

L’incursione è stata scoperta all’apertura della sede, questa mattina, dal personale. Vista la situazione devastante all’interno di aule, bagni e corridoi, la decisione è stata di non far entrare gli studenti. “Non c’erano le condizioni per garantire la sicurezza e fare lezione regolarmente all’interno”, ha confermato il sindaco di Bellagio, Angelo Barindelli.

I dipendenti della scuola, assieme a personale specializzato, sono da ore al lavoro per ripristinare le aule e permettere ai ragazzi di tornare in classe già nel corso della mattina di domani.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.