Vandalismi a Erba, fermati due giovani

CACCIA AL TERZO COMPLICE
(a.cam.) Due tunisini di 24 e 25 anni sono stati fermati con l’accusa di essere i responsabili dell’assurdo raid vandalico verificatosi lunedì sera a Erba, attorno alle 21. I giovani, apparentemente senza motivo, hanno danneggiato la vetrina di un negozio e hanno poi cominciato a saltare sulle auto in sosta, danneggiando 5 vetture. I due, probabilmente con un terzo complice, hanno fatto danni in pieno centro, in piazza Vittorio Veneto. I testimoni, sconcertati, hanno chiesto l’intervento dei carabinieri. I militari della stazione di Erba, già impegnati in un servizio di prevenzione, sono intervenuti immediatamente e hanno individuato e bloccato i due giovani. Proseguono gli accertamenti per individuare anche il terzo componente della banda.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.