Vania Tam combatte il virus con l’arte solidale

Vania Tam opera White Truck

In questo periodo di emergenza anche l’arte si mobilita per dare una mano a chi lavora negli ospedali. L’artista comasca Vania Tam scende in campo con l’opera ConTAMinAzione espresso, omaggio a Leonardo e alla moka simbolo del made in Italy, che ha realizzato durante questo periodo di isolamento.
«Con questo lavoro – dice – partecipo ad un’iniziativa promossa da “Arte con le palle”. Questa realtà, formata da un gruppo di artisti comaschi, organizza da oltre un decennio eventi benefici a vantaggio di enti pubblici e privati. In questa situazione di emergenza da Covid-19, tutti gli artisti del gruppo hanno realizzato un’opera di piccolo formato che viene posta in vendita al prezzo minimo di 200 euro. La somma così raccolta sarà destinata a sostenere le attività della terapia intensiva dell’Ospedale Valduce di Como e dell’Ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia, molto impegnate nella lotta al virus».
Informazioni per aderire all’evento sulla pagina Facebook del gruppo, si può contribuire fino al prossimo 15 aprile.
«Sulla pagina Facebook – dice Vania – troverete le opere che gli artisti hanno deciso di mettere in vendita. Il prezzo, come detto, è fissato a 200 euro, se poi vi sentirete particolarmente generosi potrete offrire di più. Donate e vi aggiudicherete l’opera. Inviateci copia delle vostre ricevute, per bloccare la vendita dell’opera. Ogni artista vi aiuterà a gestire la cosa. Contattateci. Forza, c’è da fare del bene».
Dall’atelier di Vania Tam è nata in questi giorni di emergenza anche un’altra opera significativa, «White truck – spiega – è la prima opera della mia serie “A muso duro”. Per fronteggiare il virus occorre qualcosa di forte, di potente, di esagerato».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.