Varato il bando di “Miniartextil”

© | . Miniartextil. In foto l'installazione dell'artista Giapponese Kijonori Shimada..

L'installazione dell'artista giapponese Kijonori Shimada in San Francesco in una delle precedenti edizioni L’installazione dell’artista giapponese Kijonori Shimada in San Francesco in una delle precedenti edizioni

È stato lanciato il nuovo bando per la 28ª edizione della mostra internazionale di arte contemporanea Miniartextil, a Como dal prossimo 29 settembre e fino a domenica 18 novembre. Il tema scelto per l’edizione 2018 che ospiterà sia opere di piccolo formato che grandi installazioni è “Humans” ossia una riflessione profonda su ciò che sta accadendo nel mondo; una parola, altrettanto profonda, che vuole unire tutti.

«Agli artisti – spiegano gli organizzatori – chiediamo di sviluppare la tematica proposta attraverso una riflessione su loro stessi, il loro lavoro, le loro utopie, i loro sogni, le loro relazioni umane e immateriali. L’arte oggi è l’ultimo baluardo non soggetto a mode e interessi specifici a volte scellerati che può rappresentare una risposta all’indifferenza».

Il bando è aperto agli artisti di tutto il mondo. Fino al 30 aprile sarà possibile inviare la candidatura che verrà valutata dalla giuria internazionale chiamata a selezionare i 54 “minitessili”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.