Varese, nel Giardino dei Giusti una nuova targa in memoria di Perlasca

Giorgio Perlasca

Domenica prossima, 27 febbraio, giorno della memoria, al Giardino dei Giusti a Varese, alle 11.30, sarà scoperta una targa dedicata a Giorgio Perlasca, che va a sostituire quella rubata nello scorso mese di settembre. La cerimonia sarà a cura del Comune di Varese (presente il sindaco Davide Galimberti), dell’Associazione Italia-Israele e dell’Anpi.

“Questo gesto vuole non solo essere riparatore di un atto che ha avuto come unico risultato quello di suscitare indignazione nell’intera cittadinanza, rafforzandone l’esecrazione verso tutte quelle deliranti e aberranti ideologie di supremazia della razza. Si vuole anche ribadire con forza la necessità di far comprendere alle nuove generazioni l’assurdità insite nel concetto stesso di discriminazione delle diversità” ha scritto in una nota l’amministrazione comunale di Varese.

Di Giorgio Perlasca si parlerà domani, sabato 26 gennaio, su Rai 2: alle 16.15 andrà infatti in onda la replica del docufilm dedicato al comasco – era nato in via Ferrari al numero 19 – che nella Seconda Guerra Mondiale a Budapest salvò oltre 5mila ebrei proclamandosi responsabile dell’ambasciata di Spagna. Interverranno, tra gli altri, il figlio Franco (che con la moglie Luciana segue la Fondazione dedicata al “Giusto”), l’attore Luca Zingaretti (che impersonò Perlasca nel film Rai), Ennio Morricone (che per lo stesso lavoro curò le musiche) e Piero Angela. Una opera a cura di Massimiliano Boscariol (produttore esecutivo) e Fabio Di Nicola (regista), con la conduzione di Ubaldo Pantani che ha registrato i suoi interventi nei luoghi di Padova dove Perlasca ha vissuto fino alla sua scomparsa, il 15 agosto del 1992.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.