Variante della Tremezzina: niente chiusura della Regina ma senso unico alternato

I rendering della variante della Tremezzina

Niente chiusura totale della statale Regina per quattro mesi ma prolungati periodi di senso unico alternato. Così ha deciso ieri la cabina di coordinamento in Prefettura a Como sui lavori per la realizzazione della Variante della Tremezzina. Il Prefetto Andrea Polichetti e il presidente della Provincia di Como Fiorenzo Bongiasca hanno fatto sapere che l’Anas ha in corso di definizione l’elaborazione di questa diversa modalità di cantierizzazione della fase di avvio dei lavori. Il ricorso a periodi di senso unico alternato sarà in coincidenza con l’attivazione del cantiere di Colonno. A inizio novembre dovrebbero partire i lavori del maxi-cantiere.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.