Vassoi artistici all’asta per sostenere l’attività di “Sim-patia”

Creatività solidale
La creatività artistica sostiene “Sim-patia”, il centro per disabili di Valmorea. Per raccogliere fondi per l’acquisto di un nuovo puntatore oculare, sono scesi in campo 70 artisti e designer di fama internazionale per decorare altrettanti vassoi di plexiglass, allo scopo di renderli così pezzi unici e poi venderli all’asta per tale buona causa.
Le opere d’arte saranno battute il prossimo 6 novembre alle 11 alle Serre Rattiflora, in via Mascagni 5 a Casnate con Bernate, ma saranno in mostra in anteprima da domani al 30 ottobre nello spazio ex “La Tessitura” in viale Roosevelt 2a, a Como (orario: dalle 17.30 alle 19.30; ingresso libero) e sono già visibili sul catalogo online all’indirizzo Internet www.sim-patia.it.
L’iniziativa è di Rosanna Spagnoli Viganò (membro del consiglio di “Sim-patia”) e Alfredo Ratti (imprenditore e tra i fondatori, con Moritz Mantero, della kermesse florovivaistica “Orticolario”).
Oltre a star dell’arte e del design note in tutto il mondo, come Omar Galliani e Andrea Branzi, ci sono artisti comaschi di valore, tra i quali Marco Brenna, Adriano Caverzasio, Enrico Cazzaniga, Giuliano Collina, Francesco Corbetta, Valerio Gaeti, Matteo Galvano, Marco Grassi, Battista Luraschi, Fabrizio Musa, Esther Negretti, Lucia Pescador, Michelangelo e Nicola Salvatore, Enzo Santambrogio, Alfredo Taroni, Walter Trecchi ed Erika Trojer.
L’asta sarà battuta da Anna Gastel, esperta d’arte e consulente di Sotheby’s, nonché presidente del Fai lombardo e discendente del grande regista Luchino Visconti.

Nella foto:
Sopra, creazione di Moira Ricci dedicata al centro di Valmorea. Sotto, un lavoro di Guido Taroni

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.