Vela: Ettorre, risorse pronte per i nostri sodalizi

Presidente della Fiv: "Il nostro sport è sicuro e nella natura"

(ANSA) – ROMA, 06 MAG – "La vela vuole ripartire, perché è uno sport sicuro e nella natura. Però, lo farà rispettando le regole e con la massima cautela, perché il bene primario di tutti resta la salute, che si garantisce insieme. Sì alla nostra passione, ma anche prudenza e responsabilità". Così il presidente della Fiv, Francesco Ettorre. La Fiv ha varato un protocollo che scadrà il 17 maggio, data entro la quale – secondo lo stesso Ettorre – potrebbero esserci novità sulla pratica della vela. Nel corso di una diretta social, Ettorre ha annunciato accordi con fornitori di dispositivi sanitari, in modo da poterli offrire ai circoli in convenzione. Sulla ripresa degli allenamenti, Ettorre ha chiarito che i tecnici hanno le liste di atleti di interesse federale che possono allenarsi già nei prossimi giorni, chiarendo però che la prevista impossibilità di spostarsi fuori dalle rispettive regioni comporterà la scelta di location nelle rispettive zone, circoli e centri federali. "Nella seconda metà di luglio – ha detto – possibile la ripresa di alcune attività agonistiche: per l’altura abbiamo creato un gruppo di studio per il problema reale di distanziamento. A fine maggio avremo indicazioni in più, stiamo studiando dispositivi e regole per far riprendere le uscite sulle barche d’altura. Per le regate i tempi saranno più lunghi. Nei prossimi protocolli valuteremo anche le situazioni di istruttori e ufficiali di regata". "In questo momento – ha aggiunto – non potevamo lasciare soli i circoli, abbiamo messo in campo un impegno forte e con cifre senza precedenti, cercando di venire incontro a esigenze immediate". Sulle Olimpiadi: "Se non si potessero organizzare nel 2021 sarebbero definitivamente cancellate, è un problema preparare due campagne olimpiche in soli due anni". Ettorre, infine, ha anticipato il lancio di un progetto a sostegno delle scuole Fiv estive. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.