Velostazione a Como Borghi, un deposito coperto per 90 biciclette

2015_09_21_velostrazione_como_borghi (2)

E’ stata inaugurata oggi la velostazione di Como Borghi, un deposito coperto per 90 bici a servizio dei pendolari delle Ferrovie Nord ma non solo. La struttura, coperta e videosorvegliata, è accessibile attraverso le card “Io viaggio” ed “Itinero” del servizio ferroviario oppure abilitando l’apposita tessera sul sito trenord.it.
I lavori partiti lo scorso marzo hanno permesso di realizzare una struttura pratica, sicura e moderna, dotata anche di ciclofficina e armadietti.

La velostazione è stata realizzata con il contributo della Fondazione Cariplo (130mila euro) e del Comune di Como (30mila euro) e in collaborazione con Ferrovienord e Poliedra Politecnico di Milano nell’ambito del progetto europeo BiTiBi che punta a promuovere l’u2015_09_21_velostrazione_como_borghi (1) so della bicicletta per gli spostamenti casa-stazione o stazione-luogo di lavoro.

L’inaugurazione e l’apertura odierna si inseriscono nella Settimana Europea della Mobilità, il cui tema di quest’anno è proprio l’intermodalità.

<La velostazione aiuterà chi deve andare a Milano in treno – ha detto oggi l’assessore alla Mobilità del Comune di Como, Daniela Gerosa – Fondazione Cariplo è sempre con noi nei progetti di mobilità sostenibile e di questo sono felice. La creazione di questo spazio – conclude – ha permesso inoltre di riqualificare un’area pubblica che da oggi è più bella e fruibile>.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati