Vende una villetta che non esiste: agente immobiliare davanti al giudice per truffa

Tribunale di Como, Palazzo di Giustizia

L’annuncio presentava delle bellissime villette a schiera, quattro per la precisione, site in un terreno di Olgiate Comasco. Una presentazione invitante che aveva portato una famiglia di Olgiate comasco, padre, madre due figli minorenni, a telefonare all’immobiliare che aveva presentato il progetto su un noto sito Internet che tratta proprio l’acquisto e la vendita di case. Il responsabile dell’immobiliare, oggi identificato in un 53enne residente a San Fermo della Battaglia, aveva chiesto subito 5mila euro per bloccare l’operazione vista l’alta richiesta per quelle villette, più altri 10mila per il contratto preliminare. Eravamo nell’estate del 2018, e i lavori avrebbero dovuto iniziare entro e non oltre il febbraio del 2019.
Avete già capito come, per quella data, nulla iniziò. Non solo, il comune di Olgiate Comasco, interpellato dall’avvocato Simone Dotti per conto della famiglia, rispose che su quell’appezzamento di terreno indicato per la realizzazione delle villette, in realtà non risultavano non solo pratiche edilizie, ma neppure il rilascio di titoli abitativi. Ovviamente, del 53enne, nessuna traccia e telefono muto.
La vicenda è quindi approdata sul tavolo della Procura della Repubblica di Como che ha ora chiesto e ottenuto il decreto di citazione diretta a giudizio per il sospettato accusato di truffa. L’udienza è stata fissata il 7 dicembre di fronte al giudice monocratico di Como. Le indagini comunque proseguono per risalire a eventuali altre vittime del 53enne. Pare infatti che nei mesi successivi, sempre su quel terreno di Olgiate Comasco e con lo stesso numero di telefono come recapito, siano comparsi annunci di realizzazione di una serie di ville singole con disponibilità limitata, visto che pare ne fosse rimasta una sola. Dinamiche in tutto e per tutto simili a quanto avvenuto alla famiglia parte offesa nel processo che sta per iniziare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.