Vendita del Como, oggi l’ufficialità. Finisce l’era del tandem Nicastro-Felleca

Como Mantova. Sala stampa. Massimo Nicastro e Roberto Felleca

Nello studio di un notaio milanese oggi sarà definito il passaggio di consegne che riguarda il Como 1907: la società passa dagli attuali proprietari, Massimo Nicastro e Roberto Felleca, a un gruppo straniero, con base negli Stati Uniti.
La trattativa è andata avanti per mesi, praticamente da quando Massimo Nicastro ha manifestato l’intenzione di lasciare la società dopo il primo campionato con la nuova gestione, terminato con il secondo posto nella regular season, la vittoria ai playoff e il mancato ripescaggio per la nota vicenda della fideiussione sostituita da un bonifico, che non è stato considerato sufficiente per ammettere i lariani in serie C. Vicenda che ha portato ad una frattura fra la tifoseria e i dirigenti.
«Ma ora mi stanno scrivendo tante persone che in passato sono state molto critiche – dice Roberto Felleca – e mi stanno ringraziando. Evidentemente questa dirigenza tanto bistrattata qualcosa di buono ha combinato in condizioni che, credetemi, non sono state facili».
«In ogni caso io e Ninni Corda rimarremo fino al termine della stagione – aggiunge l’attuale amministratore delegato – perché c’è una squadra da seguire e da supportare in questa volata finale verso la serie C. Anzi, avrò più tempo per concentrarmi solo su questioni tecniche e per essere vicino all’allenatore e ai ragazzi. E lo ribadisco per l’ennesima volta: sono convinto che, in un modo o nell’altro, il Como in ogni caso festeggerà la promozione alla categoria superiore».
Felleca e Corda, con l’arrivo della nuova gestione, sono destinati a lasciare il Lario. Ma per l’imprenditore sardo l’esperienza nel calcio non è terminata. Due le prospettive: c’è un discorso aperto con la Reggiana, anche se Felleca preferirebbe essere operativo nella sua regione. Non gli dispiacerebbe prendere le redini della Torres, anche se poi bisognerà vedere l’accoglienza che gli si potrebbe prospettare. È come se un varesino e un lecchese acquistasse il Como, per fare un paragone.
Felleca e lo sponsor Stefano Verga domenica saranno al seguito degli azzurri a Caravaggio, con la speranza che il Rezzato faccia lo sgambetto alla capolista Mantova, che guida con un punto di vantaggio sui lariani. Per i tifosi biglietti in vendita a 15 (tribuna centrale) e 10 euro (settore ospiti).
M.Mos.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.