Vendite-truffa on line,questore gli nega uso pc e smartphone

Singolare provvedimento a Sassari per un 31enne

(ANSA) – SASSARI, 09 SET – Ha truffato decine di persone vendendo sui siti di e-commerce falsi prodotti tecnologici come pc, telefonini, strumenti musicali e incassando centinaia di migliaia di euro tramite bonifici e carte prepagate intestate a terzi. Ora un 31enne sassarese, su provvedimento del questore di Sassari, Claudio Sanfilippo, non potrà più usare telefonini, pc, tablet, radiotrasmittenti e qualsiasi apparecchio che gli consenta di navigare su internet. Per lui è vietato anche l’ingresso negli internet point e ovunque si svolgano forme di commercio elettronico. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.