Venditori abusivi di cappelli sul lungolago, nuovo sequestro

Nuovo sequestro di cappelli parasole in vendita abusivamente da parte della polizia locale di Como.
Due agenti (nella foto), in servizio in bicicletta hanno rintracciato e sequestrato oggi la merce sul lungolago, poco distante da piazza Cavour attorno alle 14.

I venditori si erano posizionati nei pressi della biglietteria della Navigazione, confidando nel grande afflusso di turisti stranieri e in possibili vendite. All’arrivo dei due agenti in bicicletta, i venditori sono riusciti a mescolarsi tra la folla, abbandonando però la merce, che è stata sequestrata dai due agenti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.