Venditori abusivi, il blitz della Polizia locale
Città, Cronaca, Economia

Venditori abusivi, il blitz della Polizia locale

Tornano i venditori abusivi e su segnalazione di Confesercenti il Comune di Como fa scattare un blitz della Polizia locale che si conclude con il sequestro di cappelli, aste per i selfie e altra merce venduta illegalmente. È avvenuto nella mattina di ieri lungo la passeggiata Zambrotta, nell’area attrezzata con i giochi per i bambini di fronte all’imbarcadero. La segnalazione di Confesercenti ha fatto scattare il blitz della polizia locale di Como: alle 13.30 gli agenti sono intervenuti e hanno proceduto al sequestro di 59 cappelli, 4 aste per scattare selfie con i telefonini e altra merce per un totale di circa 70 oggetti. I quattro venditori abusivi sono riusciti a scappare.

24 Apr 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto