Vendono ombrelli in centro: multe fino a 25 mila euro

alt Controlli dei carabinieri dopo le lamentele dei cittadini e dei negozianti
Identificati cinque uomini del Bangladesh che abitano in piazza Roma
I commercianti del centro storico di Como e alcuni cittadini si erano lamentati a più riprese perché alcuni stranieri vendevano ombrelli ai turisti e ai passanti ogni volta che iniziava a piovere. La segnalazione e le proteste erano state girate ai carabinieri di quartiere che alla fine hanno deciso di verificare le lamentele.

E in effetti i militari, dopo aver controllato due di questi stranieri in piazza Perretta, hanno trovato che essi avevano i permessi in regola, ma non quelli per poter vendere la merce per strada. Merce che, tra l’altro, era giunta anch’essa regolarmente in Italia. 

I carabinieri hanno quindi elevato una sanzione amministrativa per la violazione della legge sul commercio itinerante effettuato senza avere il titolo autorizzativo.
Tra l’altro, nel successivo controllo effettuato nella casa dove i due uomini vivevano – in piazza Roma – sono stati identificati e sanzionati per lo stesso motivo altri cinque connazionali.
Si tratta di persone originarie del Bangladesh di età compresa tra i 27 e i 50 anni. Nell’appartamento di piazza Roma sono saltati fuori (e sono in seguito stati sequestrati) 360 ombrelli, 150 accendini, 270 portachiavi, 40 paia di occhiali e 1500 oggetti di vario tipo, dai giocattoli alle bandiere passando per addobbi natalizi.
Notevole anche l’ammontare delle sanzioni elevate: 5.164 euro a testa, per un totale dunque di 25.870 euro.
L’operazione è andata in scena nel primo pomeriggio di venerdì.

Nella foto:
La merce sequestrata dai carabinieri dopo il controllo nell’appartamento di piazza Roma

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.