Veneto, no Covid in 3mila polmoniti 2019

Professore interpellato su casi ospedale Alzano

(ANSA) – MILANO, 01 LUG – I 110 casi di polmonite "non classificabili" registrati tra novembre e gennaio all’ospedale di Alzano (Bergamo), potrebbero non avere relazione con il coronavirus. Nessuno dei casi di polmonite registrati tra ottobre e gennaio in Veneto, 3mila, "ha evidenziato la presenza del Covid". A dirlo all’ANSA è Andrea Crisanti, professore di Microbiologia e microbiologia clinica a Padova e consulente dei pm di Bergamo che indagano sulla gestione dell’emergenza Coronavirus. La stessa Ats Bergamo ha escluso "con discreta ragionevolezza" la presenza precoce del virus.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.