Veneto,censiti respiratori veterinari

Regione

(ANSA) – VENEZIA, 18 MAR – Il Veneto ha avviato e portato a termine un censimento dei respiratori meccanici usati dai veterinari, ma pensati per l’uso umano, che potrebbero servire solo "in una situazione di emergenza estrema", cioè nel momento in cui non ve ne fossero più nei reparti degli ospedali. Il censimento è stato fatto con una lettera inviata dalle Usl agli Ordini dei medici veterinari. Ne sono stati censiti 50. Il presidente Luca Zaia ha precisato in ogni caso che la Regione ha già chiesto "al ministero 200 nuovi respiratori per le terapie intensive. Sappiamo – ha detto – che arriveranno i primi 102 macchinari entro il 20 marzo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.