Venezuela, Guaidó convoca il parlamento

Per legittimare la sua leadership contro quella di Luis Parra

(ANSA) – CARACAS, 6 GEN – Dopo aver giurato la notte scorsa a Caracas come presidente dell’Assemblea nazionale con il voto di 100 deputati in carica e supplenti, Juan Guaidó ha annunciato che la prima sessione dei lavori parlamentari per l’anno 2020-21 si terrà domani nella sede del Parlamento, "come prevede – ha sottolineato – la Costituzione". Alludendo quindi al deputato Luis Parra che ha a sua volta giurato come presidente dell’organo collegiale con il sostegno dei deputati del Partito socialista unito del Venezuela (Psuv) del presidente Nicolas Maduro, Guaidó ha ironizzato sostenendo che il ‘chavismo’ "non avrebbe neppure il quorum sufficiente per aprire una sessione in Parlamento".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.