Venezuela: Guaidò,presto torno in patria

'Esiste una sola opzione: libere elezioni'

(ANSA) – MIAMI (USA), 2 FEB – Il leader dell’opposizione venezuelana Juan Guaidò, riconosciuto come presidente ad interim da quasi 60 paesi, ha annunciato da Miami, negli Stati Uniti, il suo imminente ritorno in Venezuela. Sostenuto dagli Usa, Guaidò ha chiuso in Florida un tour di due settimane intrapreso per rilanciare la sua offensiva contro il presidente socialista del Venezuela, Nicolas Maduro, che egli definisce un "dittatore". Guaidò, in un discorso a Miami dove vive gran parte del mezzo milione di venezuelani residenti negli Usa, ha detto che presto tornerà in Venezuela per intensificare le sue azioni per estromettere il Maduro dal potere. "Nei prossimi giorni, nonostante i rischi, torneremo in Venezuela", ha annunciato Guaidò tra gli applausi. "Siamo di fronte a un conglomerato criminale e dittatoriale che può essere rovesciato" e "non ci tireremo indietro", ha detto. "C’è solo un’opzione, delle elezioni libere", ha detto annunciando per il suo ritorno "una grande mobilitazione a Caracas" contro Maduro.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.