Venezuela, ‘perquisiti uffici Guaidò’

Deputati

(ANSA) – CARACAS, 22 GEN – Agenti dell’intelligence venezuelana (Sebin) hanno fatto irruzione negli uffici di Juan Guaidò, in questi giorni impegnato in una serie di incontri in Europa. Lo ha riferito la deputata dell’opposizione Delsa Solorzano. "Ci hanno appena confermato la presenza di funzionari della Sebin all’interno dell’ufficio del presidente Guaido", ha detto il deputato ai giornalisti, precisando di avere incontrato funzionari della sicurezza nell’edificio in cui si trovano gli uffici del leader dell’opposizione, autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela e riconosciuto da circa 50 Paesi. Gli agenti, vestiti di nero e armati, con i volti nascosti da cappucci, hanno sorvegliato per diverse ore la torre di Zurigo dove hanno sede gli uffici dell’opposizione prima di entrare all’interno dell’edificio. "Qualunque sia la procedura in corso – ha detto Solorzano – sta avvenendo senza autorizzazione e senza testimoni".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.