Vento a 100 km/h,caldo estivo in Abruzzo

Sindaci invitano cittadini a restare in casa. Domani arriva neve

(ANSA) – PESCARA, 4 FEB – Temperature estive in Abruzzo e raffiche di vento oltre i 100 km/h che stanno creando non pochi disagi. A Pescara alle 13 sole splendente e 25 gradi. Il vento crea problemi soprattutto nelle zone collinari, pedemontane e montuose. Da Montorio al Vomano e Isola del Gran Sasso (Teramo) i sindaci sui social invitano i cittadini a rimanere in casa. Vigili del Fuoco impegnati in tutta la regione. A Castiglione Messer Raimondo (Teramo) alberi caduti sulle strade e un incendio in una scarpata, con fiamme alimentate dal forte vento. "Dal pomeriggio-sera i venti saranno in rotazione – spiega il meteorologo Giovanni De Palma di AbruzzoMeteo.org – Prima il Maestrale e poi il Grecale porteranno una massa d’aria fredda che comporterà una diminuzione sensibile delle temperature, con possibilità di temporali e ancora raffiche. Domani potrebbero esserci nevicate anche a bassa quota, con rovesci più intensi sulle zone montuose e ad alta quota. Da giovedì la situazione migliorerà, ma rimarrà il freddo".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.