Vento a 200 kmh tra Piemonte e Vda

Raffiche fortissime anche su 'montagne olimpiche' e pianura

(ANSA) – TORINO, 4 FEB – Burrasca di vento sulle Alpi: tra Piemonte e Valle d’Aosta all’alba le raffiche hanno sfiorato i 200 kmh. Il record nel Gran Paradiso, alla Gran Vaudala, 3272 metri di altitudine nelle Alpi Graie: l’anemometro di Arpa (Agenzia regionale per la protezione ambientale) ha registrato 199,8 kmh. Venti burrascosi anche sulle ‘montagne olimpiche’: sul monte Fraiteve, tra Sestriere e Cesana, 151 kmh; in Valle di Susa 126 kmh a Giaglione (Torino); nel Verbano-Cusio-Ossola 91.8 kmh sul Mottarone. Vento fortissimo anche nel Cuneese – 106 kmh al Colle della Lombarda, a Vinadio – e nell’Alessandrino, al confine con la Liguria: 83.9 kmh a Cabella Ligure. In pianura raffiche a 75 kmh a Pinerolo (Torino), 68.8 a Villanova Solaro (Cuneo). All’aeroporto di Caselle 54 kmh. La burrasca dovrebbe acquietarsi solo domani. Ancora caldo anomalo in pianura: alle 9.30 nel centro di Torino il termometro aveva già superato i 16 gradi (ieri massima 26.6). In montagna, invece, quota neve in brusco calo, da 1700 a 700-800 metri.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.