Verso Como-Mantova, gli striscioni dei tifosi della curva nei punti strategici della città

Striscione Tutti al Sinigaglia

Allenamento doppio, ieri, per il Como, che si prepara alla sfida di domenica allo stadio Sinigaglia contro il Mantova. Procede bene anche la prevendita per la partita che mette a confronto i virgiliani, che guidano la classifica del girone B, e i lariani, che inseguono a due punti di distanza. A Como i tagliandi finora acquistati sono circa un migliaio. Registrata anche una buona adesione per il progetto di aprire le porte dello stadio Sinigaglia alle società del territorio con i loro ragazzi. C’è la disponibilità di tagliandi a prezzo favorevole, da concordare con la segreteria della società biancoazzurra. Ieri sera, intanto, i tifosi della curva nei punti strategici della città hanno appeso degli striscioni per incitare i comaschi a venire allo stadio per la gara che può essere decisiva per la formazione di mister Marco Banchini: “10-2 Tutti al Sinigaglia” è la scritta che campeggia nella convalle.
Sul fronte della squadra il lavoro prosegue con tutto il gruppo, ad esclusione di Simone Sbardella, ancora fermo ai box e sicuramente indisponibile. Non ci sarà anche il portiere Mirko Bizzi, che è in netta ripresa da un problema fisico, ma che, dopo una lunga assenza sicuramente non sarà schierato. Dopo le rispettive squalifiche torneranno capitan Federico Gentile e Pietro Valsecchi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.