Vertematese-Como, derby per la leadership “rosa” provinciale

Basket femminile – Inizio alle 21.15
Questa sera l’incontro più atteso della stagione: in campo molte giocatrici cresciute nella Comense
Il nuovo anno si apre subito con il botto per il Basket Como che, dopo la sosta per le festività, torna in campo questa sera per uno degli appuntamenti più attesi della stagione, il derby tutto lariano con la l’Unione Sportiva Vertematese.
Una partita sentitissima – si gioca a Vertemate alle 21.15 – da entrambi i club, perché arrivano all’appuntamento appaiati in classifica a quota 10 punti ma soprattutto per rivendicare la leadership “rosa” provinciale.
Per la squadra biancorossa

diretta da Diego Oldani, che ha raccolto l’eredità cittadina dalla scomparsa Comense, si annuncia come una tappa importante per puntellare la crescita del presente, lanciarsi con ambizione verso il futuro senza dimenticare il recente passato.
In molti, infatti, sugli opposti fronti, ricordano come fino alla scorsa stagione la Vertematese aveva attivato, come società satellite, una collaborazione con la sezione basket della Comense che ora si è chiusa: stasera in campo saranno molte le ragazze che hanno vestito i colori nerostellati, prima tra tutte Mara Invernizzi, che si ritrovano avversarie in questo derby.
Una sfida che mette in palio due punti pesanti per la classifica, come sottolinea Diego Oldani, allenatore del Como: «Certamente – spiega – chi vince sale al terzo posto. Ecco perché mi aspetto una partita tosta contro una avversaria in salute e che ha vinto anche l’ultimo recupero, agganciandoci così in graduatoria».
«Inoltre giochiamo su un campo caldo e piccolo dove la loro difesa a zona potrebbe limitare il nostro contropiede – spiega ancora Oldani – Detto questo, però, anche noi ci presentiamo in buone condizioni e al completo: abbiamo recuperato due elementi d’esperienza come Monica Napoli e Marta Casartelli, senza dimenticare che abbiamo finito il 2012 in crescendo».
Sfida quindi calda e combattuta sia in campo che sulle tribune anche se per coach Oldani gli ultimi derby li ha vissuti in serie A e si chiamavano Comense-Geas Sesto. «È però sempre un derby e come tale sappiamo bene come sia molto sentito dalle due società e dai tifosi. Mi aspetto quindi una cornice di pubblico importante e anche tanti ex tifosi nerostellati. Da parte mia, sono sincero, lo vivo con grande serenità».
E chi proverà a vincere e confermare il suo ottimo avvio di 2013, è la squadra azzurra di Vertemate come conferma il presidente Massimo Verga: «Io sono fiducioso, sono certo che faremo una grande partita – spiega il dirigente – Le ragazze sono motivate e tutto l’ambiente è stimolato per fare bene. Il nostro primo obiettivo, quello di salvarci, lo abbiamo già raggiunto. Ora puntiamo ai playoff e vincere contro il Basket Como: ci permetterebbe di fare un bel passo in avanti».
«Inutile negare che non è una partita come le altre – conclude il presidente Verga – L’attualità chiama: c’è un derby da giocare e da vincere”.
Classifica di serie C femminile: Pro Patria Busto 14; Bresso, Idea Sport Milano, Milano 12; Basket Como, Garbagnate, Vedano, Vertematese 10; Ardor Busto 6; Pavia, Legnano 4, Gavirate, Sondrio 2.

Andrea Piccinelli

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.